Con case sempre più zeppe di Smart TV, tablet, smartphone, desktop, laptop, consoles such as PlayStation and Xbox, ecc., la scelta di un router wireless acquista sempre più importanza. Un router wireless, semplificando, gestisce la richiesta di connettività Wi-Fi, che al giorno d’oggi è, per i motivi di cui sopra, piuttosto esigente.

3 elementi preliminari per la scelta del tuo router

  1. Il primo elemento che dovresti considerare è l’area che devi coprire: stiamo parlando di soluzioni casalinghe, quindi una media potrebbero essere 100 mq, con picchi che vanno da 50 mq (monolocali) a 200 mq (grandi appartamenti o case).
  2. Il secondo elemento sono le persone che accedono alla rete, e con quanta assiduità. È logico che se c’è un adolescente che passa tutti i pomeriggi a giocare a Call of Duty online (un consiglio: non perdertelo!), o un amante del cinema che passa i fine settimana a guardare film in streaming, un router più potente può fare veramente la differenza.
  3. Il terzo elemento è il numero di dispositivi presenti in casa, e il consumo di banda approssimativo di ognuno in relazione allo scopo per cui sono creati.

Una breve guida per il router più adatto alle tue esigenze

Ti guideremo per tutte le scelte che dovrai fare per avere il router che fa per te: il miglior router non è il migliore in assoluto, ma quello che si adatta perfettamente alle tue esigenze, e che non ti fa spendere un centesimo extra per features che tanto non useresti!

Single-Band o Dual-Band?

Il primo grande scoglio nella scelta di un router. Una discussione interessante sull’argomento puoi trovarla nel sempre interessantissimo forum di tom’s Hardware. Alcuni modelli possono usare una sola frequenza radio, mentre altri ne utilizzano due: i router a un’unica frequenza utilizzano la banda di frequenza a 2.4GHz e sono meno economici, ma si trovano a “competere” con altri dispositivi casalinghi che presentano la stessa frequanza, come forni a microonde, dispositivi Bluetooth, telefoni wireless… e la lista potrebbe continuare a lungo. D’alra parte sono adatti per attività semplici, navigare pagine statiche o utilizzare i social networks. Come dicevamo nei 3 punti preliminari, se nella tua famiglia ci possono essere allo stesso tempo una madre che guarda la sua serie preferita in streaming, un padre che guarda la partita con un servizio internet e un figlio che gioca online… pensa seriamente a un router Dual-Band, ad esempio l’ottimo Linksys WRT 1900AC Dual-Band o Smart Router Wi-Fi Nighthawk X4. Se la tua famiglia fa un uso saltuario di Internet puoi accontentarti di router Single-Band e con i soldi che risparmi offri una bella cena!

La presente guida è la traduzione e rielaborazione effettuata dalla nostra redazione della guida di PCmagPer leggere la seconda parte clicca qui.

Immagine in copertina: High Tech Will Drive You Crazy! CC Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *